Background Image

Straordinari 150 anni del Posta di Caprile

Grande festa con la banda in piazza Dogliani a Caprile per celebrare i 150 anni dello storico Hotel Posta, aperto nel 1866, l’anno di annessione del Veneto all’Italia, quando Michele Pra comprese l’importanza strategica del suo paese e fondò la locanda di cinque stanze e una cucina, con la stalla per il noleggio di cavalli e cambio carrozze. Tra gli ospiti illustri anche Giosuè Carducci, che nel 1886 sostò oltre un mese e terminò qui la bellissima “Davanti a San Guido”, ispirato dalle Dolomiti, dalle trote cucinate a puntino e dal buon vino. Davanti alle autorità e agli invitati convenuti da tutta Italia, hanno fatto gli onori di casa Floriano Pra e il figlio Sergio, che oggi guida le attività di famiglia, percorrendo le sei generazioni della famiglia e i tantissimi primati nel mondo dell’ospitalità e del turismo che hanno creato lo splendido albergo di oggi. A brindare con la famiglia Pra erano presenti il sottosegretario Bressa, il governatore Zaia, l’assessore al turismo Federico Caner, la presidente della Provincia Larese Filon, il sindaco De Biasio, il presidente della Um Gino Lucchetta e il presidente della Federalberghi De Cassan.