Background Image

Plaza Hotel Lucchesi

Lungarno della Zecca Vecchia, Firenze, FI, Italia

Plaza Hotel Lucchesi

Dal 1860

Re Umberto I nel 1890 assistette da qui a uno spettacolo
pirotecnico su piazzale Michelangelo. David Herbert Lawrence
nel 1926 scrisse qui parti di “L’amante di Lady Chatterley”.
Vasco Pratolini lo ha reso immortale in “Cronache di poveri
amanti”. Adagiato sul lungarno, è un’architettura lussuosa in
una ristrutturazione da favola, che ne ha valorizzato i pezzi
originali, appliques e lampadari ottocenteschi di Murano, il
superbo bar con il bancone a isola, il grande lampadario
firmato Seguso e l’enorme xilografia su foglia d’oro di
Giacomelli di Venezia. Una rara raccolta di memorabilia e una
piscina sul roof che spazia su Firenze.

Informazioni

Lungarno della Zecca Vecchia, 38 – 50122 Firenze

+39 055 26236

+39 055 0127376

lucchesi@toflorence.it

Giancarlo Carniani - Direttore

Lungarno della Zecca Vecchia, Firenze, FI, Italia

Get Directions