Dal 9 luglio panettone tutto l’anno da Platti

Con questo caldo vi mangereste un panettone?

Non viene da pensare al dolce tipico del Natale con i 30 e più gradi di quest’estate, eppure da venerdì 9 luglio, un locale storico di Torino ha deciso di proporlo.

Il maestro pasticcere Luciano Stillitano, che dal 2017 è l’anima della pasticceria del Caffè Platti, locale storico di corso Vittorio Emanuele II 72 a Torino, ha deciso di proporre il suo panettone anche in estate, tutti i giorni, disponibile dal 9 luglio.

Il segreto del panettone di Platti, dal 1875, sono le materie prime attentamente selezionate e rigorosamente italiane: zucchero, uova, burro, miele… Solo lievito madre per una lievitazione di 64 ore e una speciale canditura che, unita ad un’infusione di succo di arancia, limone e Lime, regala un mélange di profumi unici.

“Sono affascinato dalla tradizione, senza fronzoli, dalla vera anima delle ricette – dichiara il Maestro Stillitano. Per questo il mio panettone è e sarà quello più tradizionale, il Milano. È un dolce delicato per il quale ho cercato un equilibrio perfetto tra burrosità, dolcezza e leggerezza ideale come dessert ma anche piacevole da gustare a colazione o merenda”.

In questo mese di luglio Platti aggiunge quindi anche la fetta di panettone tra le brioches e i dolci al banco, da accompagnare a cappuccino e caffè.

 

Rassegna stampa -Locali storici d’Italia – 09.07.22  Zipnews.it